VARESE: I CONTROLLI DELLA POLIZIA DI STATO

polizia

Continua incessante l’attività di controllo del territorio della Polizia di Stato nella città di Varese.

Nella notte, gli uomini della Polizia di Stato in servizio presso la Squadra di Polizia Amministrativa, unitamente ad equipaggi della Squadra Mobile, della Squadra Volante e della Polizia Stradale, con il supporto di Unità Cinofile del Gruppo Guardia di Finanza di Malpensa ha effettuato a Varese ed ad Azzate controlli nei confronti di 3 locali notturni ed esercizi pubblici.

A Varese, Via Tagliamento, è stato chiuso un esercizio pubblico risultato privo di qualsiasi autorizzazione. Lo stesso esercizio, peraltro, la scorsa settimana era stato teatro di una rissa tra cittadini sudamericani.
Ad Azzate è stato controllato un bar ristorante, segnalato dagli abitanti della zona per i frequenti schiamazzi notturni.
È stata infine fatta oggetto di approfondito controllo una discoteca sul Lago di Varese.
All’esito dei controlli amministrativi sono state elevate 13 contravvenzioni per un totale di 6868 Euro di sanzioni.

Con l’ausilio degli equipaggi della Squadra Mobile, della Polizia stradale e di unità cinofile del Gruppo G. di F. di Malpensa sono stati effettuati controlli Antidroga e servizi di controllo stradale per la prevenzione dell’abuso di sostanze alcooliche.
20 i veicoli controllati, 43 le persone identificate di cui 11 stranieri e 5 pregiudicati, 6 infrazioni al Codice della Strada contestate.
Dei conducenti sottoposti all’esame etilometrico, 1 è stato denunciato all’autorità giudiziaria in quanto è risultato avere un tasso alcolemico 3 volte superiore al consentito.

Gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, sempre nel corso della giornata di ieri, hanno denunciato in stato di libertà un cittadino italiano, per porto abusivo di arma od oggetti atti ad offendere e minaccia grave, sequestrando un coltello a serramanico di 22 cm, di cui 10 cm. di lama.