BUSTO A. cinese denunciato per furto aggravato

cinese

Un cittadino cinese di 64 anni che “pescava” le monete dalla cassetta delle offerte nel Tempio Civico è stato sorpreso e denunciato dalla Volante del Commissariato della Polizia di Stato di Busto Arsizio.
Ieri pomeriggio la pattuglia che transitava in via F.lli d’Italia ha notato lo straniero che si allontanava in modo sospetto.
E’ stato fermato e addosso aveva le offerte asportate dalla cassettina, in totale poco più di 10 euro.
Per prenderle aveva usato un righello con del nastro biadesivo applicato ad un’estremità con il quale pescava i soldi.
In tasca il cinese aveva anche delle “ricariche”, ovvero altri pezzi di nastro da utilizzare se il primo avesse perso le sue proprietà adesive.