BESOZZO SI FINGEVA MEDICO, ARRESTATA

autocc

I Carabinieri di Besozzo hanno arrestato una 49enne di Milano, ritenuta responsabile di possesso di documenti d’identificazione falsi, esercizio abusivo della professione medica, usurpazione di titoli, false dichiarazioni sulla propria identità e sostituzione di persona.
La donna è stata sorpresa in flagranza di reato, mentre all’interno di un centro medico polispecialistico di Milano esercitava la professione di medico dietologo-nutrizionista senza aver mai conseguito il relativo titolo di studio.
Nel corso dei controlli la donna ha esibito ai militari i documenti, risultati falsi, con i quali era riuscita a farsi accreditare dalla struttura sanitaria per esercitare la professione. La donna aveva agito simulando l’identità di una ignara biologa del varesotto.
Il giudice ha convalidato l’arresto: la finta dottoressa ora si trova ai domiciliari. Sono in corso ulteriori indagini per verificare eventuali complicità e risalire ai pazienti della finta professionista.