Archivio 13 febbraio 2018

VARESE MOSTRA SU GIOVANNI PAOLO II

Nell’ambito del mese per la vita che quest’anno ha come tema “Per la vita sempre”, domenica 18 febbraio alle ore 17 verrà inaugurata da Monsignor Luigi Panighetti nel Battistero di San Giovanni a Varese la mostra “GIOVANNI PAOLO II: il Papa che ha cambiato la storia umana”.
L’appuntamento cade in occasione dei 40 anni dall’elezione di Wojtyla a papa. Si tratta di un percorso composto da 20 pannelli che ricorda la figura e la vita di un Papa che ha commosso intere generazioni cresciute all’ombra del suo magistero.
La mostra resterà aperta da lunedì 19 a sabato 24 negli orari 10-12, 15.30-18.

VARESE NUOVO CORSO ALL’INSUBRIA

L’Università dell’Insubria propone il primo corso di alta formazione per “Specialista in Social media e Comunicazione digitale”, promosso con il patrocinio della Consigliera di Parità di Varese e della Fondazione Comunitaria del Varesotto. Le iscrizioni sono attive già dalla giornata di ieri. Direttore scientifico del Corso è il professor Antonio Orecchia, docente di Storia Contemporanea presso l’Ateneo. Il Corso mira a formare professionisti della comunicazione in ambito digitale e dei social media, capaci di organizzare strategie e azioni comunicative attraverso i nuovi media e gli strumenti digitali. La didattica è basata su lezioni frontali e “project work”.

VARESE CONTRO LA VIOLENZA DI GENERE

Nell’ambito delle iniziative di prevenzione e contrasto della violenza contro le donne la Polizia di Stato realizza da diversi anni il “Progetto Camper”.
Anche quest’anno la Questura di Varese partecipa all’evento con la campagna di sensibilizzazione “Questo non è amore”. E così domani, nella giornata di San Valentino, il camper della polizia sarà presente a partire dalle 15 in Piazza Repubblica con un’equipe formata da operatori specializzati, una psicologa e una rappresentante della Rete Antiviolenza. Obiettivo sensibilizzare l’opinione pubblica sui temi della violenza di genere e accogliere ed aiutare le persone vittime di tali comportamenti.

VARESE NASCE LA “VARESE DOYOULAKE CARD”

Una card per mettere in rete l’offerta del turismo culturale in provincia di Varese. Dalla vetrina internazionale della BIT di Milano la Camera di Commercio di Varese con il supporto del Varese Convention and Visitors Bureau ha lanciato la “Varese Doyoulake Card”. L’obiettivo è valorizzare e far scoprire siti, dimore e musei della Terra dei Laghi. La card sarà uno strumento in più per i turisti che in questi ultimi anni hanno registrato una crescita di presenze nel territorio varesino. Gli arrivi sono passati dai 631mila del 2006 al milione e 303mila del 2016.