Archivio 28 luglio 2017

Saronno: Operazione “MONEY TRANSFER 2017”, 3 arresti

Il 24 luglio scorso gli Agenti della Polizia di Stato appartenenti alla Squadra Mobile della Questura di Varese e della Questura di Bolzano hanno eseguito, in Saronno, tre Ordinanze di Custodia Cautelare nei confronti di un cittadino italiano, un tunisino ed un albanese per la detenzione e lo spaccio di sostanze stupefacenti.
L’attività si inserisce nell’ambito dell’Operazione “Money Transfer 2017”, realizzata dalla Questura di Bolzano, che ha preso il via nei primi mesi di quest’anno dopo il recupero di diversi quantitativi di sostanze stupefacenti, nel bolzanese.
In seguito le indagini della Squadra Mobile di Bolzano hanno accertato un vasto traffico di sostanze stupefacenti che ha visto coinvolti diversi personaggi, alcuni dei quali residenti nella provincia di Varese.
L’operazione nel suo complesso ha portato al sequestro di 6,700 kg di sostanze stupefacenti (eroina-cocaina), all’arresto in flagranza di 9 persone e alla denuncia di 20 persone.

COMO DROGA E AUTO: 4 ARRESTI

La Guardia di Finanza di Ponte Chiasso ha arrestato 4 persone e denunciato altre 3 nell’ambito di un’indagine sul traffico internazionale di sostanze stupefacenti tra la Svizzera e l’Italia.
L’operazione, denominata “Old Passion”, ha permesso di sequestrare 7,3 kg. Di marijuana, 1 etto di cocaina, somme di denaro contante e 4 autovetture utilizzate per il trasporto della droga.
Il primo degli arresti eseguiti in flagranza di reato è avvenuto nel gennaio 2016 nel comune di Faloppio nei confronti di un 25enne albanese, a conclusione di un rocambolesco inseguimento durante il quale il fratello e socio in affari, un 34enne, anche lui arrestato nel proseguo dell’indagine, tentava di speronare i militari. All’interno dell’auto sono stati trovati 6 kg di marijuana.
Ulteriori arresti e sequestri sono stati effettuati a gennaio 2017 nei confronti di due italiani residenti nel comasco.