Archivio 5 luglio 2017

PROCURE VARESE E BUSTO A. IN EMERGENZA

“Attivarsi con il Ministero della Giustizia per risolvere la carenza di personale amministrativo che interessa la Procura della Repubblica di Varese e quella di Busto Arsizio e che sta creando numerosi problemi nella gestione e nell’amministrazione della giustizia sui territori interessati”.
Lo chiede al Presidente Roberto Maroni una mozione approvata a larga maggioranza in Consiglio regionale e presentata da Luca Marsico di Forza italia, che ha evidenziato come “l’emergenza denunciata in questi giorni è solo l’ultima di una serie di carenze registrate in questi ultimi anni rispetto alla scarsa dotazione del personale amministrativo in servizio”.
In particolare la Procura della Repubblica di Varese vede attualmente impiegati solo 15 dipendenti a fronte di una pianta organica che ne prevede invece 34.
“Siamo di fronte ad un problema serio ed annoso che si aggrava specialmente durante la stagione estiva causando ulteriori ritardi e un danno ai cittadini – sottolinea Luca Marsico – il tempo degli annunci deve concludersi per lasciare spazio a soluzioni immediate e concrete che possano essere davvero funzionali. Auspico che il Ministro Orlando, per tramite della Presidenza della Giunta regionale, possa attivarsi subito mettendo in campo ogni possibilità per risolvere, una volta per tutte, una situazione che è ormai, purtroppo, ascritta tra le criticità divenute permanenti.”

BUSTO A. RICHIEDENTE ASILO, NUDO, AGGREDISCE PASSANTI

Un 30enne nigeriano, richiedente asilo e ospite di un centro di accoglienza è stato arrestato a Busto Arsizio dai carabinieri con l’accusa di aver aggredito ieri sera alcuni passanti mentre camminava nudo per strada.
L’uomo, secondo quanto ricostruito dai militari di Busto, avrebbe aggredito a schiaffi e spintoni chiunque incontrava, compresi una donna, un anziano e due uomini che si erano fermati per dare soccorso ai primi due.
Poi si è allontanato a piedi e si è scagliato contro un quarantenne algerino a cui voleva rapinare il portafogli, colpendolo con pugni, calci e spintoni, causandogli la lussazione di una spalla.
Per fermarlo i carabinieri hanno utilizzato lo spray al peperoncino.
L’uomo era ospite del centro di accoglienza di via dei Mille.
Si tratta di una persona sordo-muta seguita da un mediatore culturale e da una psicologa.

GAVIRATE INCIDENTE SULLA PROVINCIALE

Questa mattina alle 5, i vigili del fuoco di Varese, sono intervenuti a Gavirate, nella frazione Voltorre per un incidente stradale sulla provinciale uno del Chiostro.
Un 42 enne alla guida di un’auto ha perso il controllo del veicolo uscendo di strada e finendo incastrato sotto il guard rail.
I vigili del fuoco intervenuti con un’autopompa, hanno messo in sicurezza il veicolo e collaborato con il personale sanitario per soccorrere l’uomo che è stato ricoverato in ospedale.