Archivio 7 giugno 2017

VARESE COMPARTO STAZIONI: ENTRO AGOSTO LA CONVENZIONE

Una nuova conferma del sostegno da parte del Governo al progetto delle Stazioni di Varese. È arrivata oggi da Bergamo, dove il sindaco Davide Galimberti e l’assessore Civati hanno partecipato ad un incontro dal titolo “Rigenerare le periferie: innovare le città. Dal bando alla strategia”. All’appuntamento erano presenti gli amministratori delle città che nei mesi scorsi hanno presentato i loro progetti al bando Periferie del Governo. Durante l’evento Galimberti e Civati hanno avuto modo di incontrare il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Maria Elena Boschi. “Abbiamo parlato del progetto per la riqualificazione del comparto stazioni di Varese – spiega il sindaco Galimberti – e dello stanziamento di 18 milioni per la nostra città grazie al bando. Oggi ci è stato confermato che la stipula della convenzione, che determinerà il materiale trasferimento delle risorse, avverrà sicuramente prima del mese di agosto. Atto a cui seguiranno in tempi veloci il completamento della progettazione e l’avvio degli interventi.

GAVIRATE DUE EVENTI PER ACCUMOLI ED AMATRICE

Continuano le iniziative promosse dal Comitato Organizzatore di Gavirate per i Giovani di Accumoli ed Amatrice. Un altro evento si terrà questa domenica 11 giugno, nella piazza mercato di Gavirate. Una lunga giornata ricca di appuntamenti da mattina a sera in occasione della festa della Santissima Trinità. L’obiettivo è sostenere il progetto della Caritas della Diocesi di Rieti, “Casa Futuro”, per la costruzione di una struttura a favore dei giovani delle zone terremotate del Centro Italia. Il 15 giugno invece prenderà via “Giugno Sport”, kermesse sportiva che proseguirà fino al 2 luglio negli spazi dell’Oratorio San Luigi di Gavirate. Oltre ai tornei sono in programma incontri, spettacoli teatrali, cinema e mostre.

VARESE UN NUOVO PARCO A GIUBIANO

Un nuovo parco nel quartiere di Giubiano, l’area di via Guaralda, sarà utilizzabile da famiglie, sportivi e tutti i varesini che vorranno trascorrere il loro tempo libero nel verde.Si tratta di una zona agricola di 4 ettari di area complessiva, di cui 1 ettaro e mezzo di area fruibile. Per i bambini è stata realizzata un’ampia zona svago con giochi in legno costruiti a mano da un artigiano piemontese, che ha realizzato anche un gufo, che sarà la mascotte del parco. I giochi sono di moderna concezione e sono utilizzabili anche dai bambini con disabilità. Intorno all’area giochi è stato inserito un percorso fitness con attrezzi per mantenersi in forma, in un contesto particolarmente adatto per attività come il jogging.